LAVORO – Il Presidente Merletti a Rtl 102.5: “Giovani, tirate fuori il talento, senza paura”

Il futuro dei giovani e le opportunità di lavoro nell’artigianato sono il filo conduttore dell’intervista del Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti trasmessa oggi dall’emittente radiofonica Rtl 102.5. Merletti ha spronato i ragazzi a non aver paura di scommettere su se stessi, sul proprio talento e sulle proprie abilità. “Nell’artigianato – ha detto Merletti ai microfoni dell’emittente radiofonica – continuano a nascere 338 imprese al giorno. E ci sono tante occasioni per realizzare idee innovative e per rilanciare attività tradizionali”. Al proposito, il Presidente di Confartigianato ha citato le esperienze nei settori dell’oreficeria e della calzatura in cui gli imprenditori, utilizzando la stampa 3D e le nuove tecnologie digitali, hanno superato i problemi delle distanze e delle barriere fisiche e portano nel mondo l’eccellenza della manifattura made in Italy. Opportunità di creare impresa anche nei servizi, ad esempio con la domotica, o nella cosiddetta ‘economia circolare‘, cioè le attività di riciclo e del riuso creativo che danno una ‘seconda vita’ agli oggetti, creando nuovi prodotti con materiali di scarto.

Merletti non ha mancato però di puntare il dito contro le politiche di questi anni che non hanno valorizzato strumenti formativi, come l’apprendistato, indispensabili per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Secondo Merletti , la scuola, il sistema della formazione devono imparare ad insegnare la cultura del lavoro. Per cambiare le cose bisognerebbe ‘importare’ in Italia l’esperienza tedesca del sistema di formazione duale che consente ai giovani di conseguire un titolo di studio imparando un mestiere.