SOCIALE – Iniziative di cooperazione internazionale in Giordania

23 Aprile 2018

Continuano le iniziative di cooperazione internazionale promosse da ANCoS Confartigianato Persone e Confartigianato. In Giordania, nella piccola città di Anjara non distante dal confine con la Siria, sono stati completati due progetti grazie ai fondi raccolti da Ancos con il 5 per mille. Si tratta di una cantina e di una lavanderia sociale che daranno lavoro a circa 15 persone. Le due strutture sono state visitate nei giorni scorsi da una delegazione guidata dal Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti, dal Presidente e dal Segretario di ANCoS Confartigianato Persone, Aldo Zappaterra e Fabio Menicacci, dal Direttore Generale del Patronato Inapa Mario Vadrucci.

Le iniziative in Giordania, così come quelle realizzate in altre località della Palestina e in Etiopia – ha sottolineato il Presidente Merletti – testimoniano il nostro impegno a promuovere i valori dell’imprenditoria per assicurare un equilibrato modello di sviluppo economico e di coesione sociale e per contribuire a costruire occasioni di lavoro come strumento di progresso civile e speranza di pacificazione”. E proprio per l’impegno profuso in Terra Santa, Confartigianato ha ricevuto un importante riconoscimento dal Patriarcato Latino di Gerusalemme. Nel corso di un incontro a Gerusalemme, il Vicario patriarcale per Gerusalemme e la Palestina e Vescovo Ausiliare di Gerusalemme dei Latini, S.E. Monsignor Giacinto-Boulos Marcuzzo ha insignito il Presidente Merletti e il Presidente Zappaterra della medaglia d’onore pro benemerenti del Patriarcato Latino in segno di gratitudine per il sostegno concreto alle opere della Chiesa cattolica in Terra Santa. In particolare, il progetto della cantina è rivolto alla parrocchia di Anjara che da anni, sfruttando il fertile terreno circostante e la presenza di vigneti, si è cimentata nella produzione del vino. L’uva utilizzata però è selvatica, mentre gli strumenti di lavoro a disposizione erano obsoleti e fuori uso. Grazie all’iniziativa promossa da ANCoS è stato possibile migliorare la produzione attraverso attrezzature moderne e garantendo la ricerca di vitigni adatti alla produzione di vino di buona qualità. L’intervento va a vantaggio anche delle molte Chiese locali che non riescono, molte volte, a garantirsi il vino per la S. Messa e ne potrà giovare la minoranza cristiana che potrà vinificare direttamente e a basso costo nella parrocchia di Anjara. Anche la lavanderia sociale è stata realizzata per la parrocchia Latina di Anjara dove, da oltre 10 anni, le suore e i sacerdoti della congregazione del Verbo Incarnato assistono la popolazione locale e, in particolare, molti bambini e adolescenti orfani o con gravi problemi famigliari provenienti da varie zone del paese. Grazie al sostegno di ANCoS, sarà finalmente possibile garantire un servizio di lavanderia per i bambini e i ragazzi ospitati e per i sacerdoti e le suore.